I COMUNI DELLA SARDEGNA IN RETE
comunas  ›  servizi ai cittadini  ›  prenotazione certificati  ›  scheda informativa

Prenotazione certificati - scheda informativa

Questo servizio innovativo permette ai comuni aderenti al portale Comunas, di ricevere tramite internet la comunicazione dell’avvenuta prenotazione da parte del cittadino di uno dei certificati che potranno essere successivamente ritirati presso lo sportello dedicato a tali richieste nei loro uffici demografici.

I benefici dello svolgimento di operazioni di prenotazione e rilascio della certificazione allo sportello sono duplici. Tale tipo di certificazione è soggetta sovente a diritti di segreteria e al pagamento all’atto dell'emissione di eventuale bollo, se previsto.

La possibilità per il cittadino di richiedere online tali certificati, di venire informato in brevissimo tempo della possibilità di ritiro ad una data e ora certe, sulla base della sua prenotazione, uniti alla possibilità di recarsi presso tali sportelli delegati e deputati a questo genere di transazioni, senza dover fare la normale fila allo sportello di anagrafe è sicuramente un indubbio beneficio, sia in termini di tempo che di approccio amichevole e user-friendly, nei suoi confronti, da parte della macchina amministrativa comunale.

Al tempo stesso, per l’amministrazione comunale, ricevere le richieste di questo tipo, che possono essere processate dal back-office interno in modo semi automatico, permette u notevole risparmio di tempi e risorse umane e al contempo innalza la soglia di servizi resi verso la popolazione.

Il certificato, dopo la validazione della prenotazione online, può essere ritirato successivamente anche da persona diversa dal richiedente alla quale, nel caso non si tratti di un diretto parente dell'interessato, viene chiesto un documento di riconoscimento.

In ogni caso i certificati dove sono riportati la maternità e la paternità (trattandosi di dati personali) potranno essere consegnati solo alla persona interessata.

Alcuni enti locali, soprattutto fuori dalla Sardegna, stanno dotandosi di servizi innovativi anche nei confronti della consegna dei certificati prenotati allo sportello.
Molti istituiscono all’interno dei propri regolamenti comunali, dei servizi specifici di consegna dei certificati prenotati in forma telematica o anche telefonica allo sportello dei rapporti con il pubblico.

Questi servizi di consegna possono essere rivolti a specifiche fasce deboli della popolazione residente sul territorio e sono di solito posti a tutela dei diritti di eguaglianza di tutti i cittadini, con abbattimento del digital-divide e del social-divide.

Merita dunque un’importante rilevanza anche questo fatto di poter condurre, attraverso un sistema di e-government innovativo di questo tipo, attività specifiche come quelle legate alla lotta al disagio fisico, sociale o territoriale, che sono importantissime nel quotidiano lavoro di ogni amministrazione comunale.

All’interno dei documenti correlati, viene proposto, ad uso degli amministratori pubblici interessati all’argomento, un esempio di regolamento comunale emesso dal Comune di Lecce e riguardante la gestione della consegna dei certificati a domicilio per i cittadini portatori di handicap.

Documenti correlati:
Regolamento comunale per il servizio di prenotazione/consegna a domicilio di certificati anagrafici – Fonte Comune di Lecce