comunas  ›  comuni sardi  ›  provincia di cagliari  ›  senorbì  ›  tematiche  ›  eventi

Eventi

Eventi
La tradizione sarda si rinnova ogni anno grazie ad un calendario ricchissimo di manifestazioni.
In tutta l'Isola processioni, concerti, regate, spettacoli teatrali e mostre-mercato offrono un palcoscenico straordinario, allietando ed incantando il visitatore, lo spettatore, l'ascoltatore, dando luogo a proposte culturali che vanno incontro agli interessi più diversi.
Epifania, 6 gennaio
L'ultimo giorno di festa del periodo natalizio viene festeggiato a Senorbì con l'arrivo de "Is tres reis": tre uomini a cavallo per le strade del paese portano di casa in casa i doni per i bambini.

Sant'Antonio Abate, 16 gennaio
Festa antica, si svolgeva con l'accensione di un falò nella notte del 16 gennaio, "su foghidoni", attorno al quale si festeggiava per tutta la notte. Ogni anno a Senorbì è attualmente celebrata una messa solenne. I festeggiamenti sanciscono l'inizio del carnevale.

Carnevale senorbiese
Il carnevale, festeggiato per un'intera settimana, raggiunge il massimo della festa l'ultima domenica di carnevale: per le vie del paese sfilano i carri che provengono dai vari paesi della Trexenta. Ai partecipanti vengono offerte le fave, le zeppole e la vernaccia.

"S'Incontru" (Santa Pasqua)
La processione comincia la mattina di Pasqua: Maria e Gesù risorto s'incontrano per le vie del paese. A Maria, che ritrova il Figlio, viene tolto il velo nero, indossato in segno di lutto. L'incontro è seguito dall'esecuzione di allegre marce e da colpi di fucile sparati a salve, che accompagnano la processione in chiesa.

Sant'Isidoro, 15 maggio
Il patrono degli agricoltori viene festeggiato con una sfilata di trattori addobbati a festa. Il santo è invocato perché il raccolto sia ricco e perché protegga i campi.

Festival internazionale del folclore, ultima settimana di luglio
Il festival prevede l'esibizione di gruppi folk provenienti da tutti i paesi del mondo.

Sant'Antioco, 1 agosto
E' la festa più importante e sfarzosa di tutto l'anno. I festeggiamenti durano quattro giorni e prevedono, oltre agli importanti riti religiosi, manifestazioni e eventi civili che richiamano visitatori da tutta l'Isola.

Santa Mariedda, 4-6 agosto
La sagra è in onore di Santa Maria della Neve, che viene affettuosamente chiamata Santa Mariedda. La festa, tramandata da diversi secoli, comincia il 4 agosto con una processione in costume che parte dal paese per concludersi nell'antica chiesetta campestre a lei dedicata. I riti religiosi sono seguiti dai festeggiamenti civili.

Santa Barbara, 4 dicembre
La santa patrona del paese, è festeggiata con una processione e una messa solenne.

Santa Lucia 13 dicembre
La festa vede migliaia di fedeli recarsi nella chiesetta campestre, dove viene celebrata la messa. Intorno al sagrato decine di bancarelle con i prodotti tipici della regione.